ILTENNIS.COM

Storia

I grandi campioni del tennis, gli incontri e le rivalità che hanno segnato la storia del tennis, i tornei più blasonati e i record imbattuti.

Il tennis nel nuovo millennio

Questa sesta e ultima parte chiude il lungo racconto della secolare storia del tennis con la narrazione dell'ultimo periodo iniziato negli anni duemila.

L'organizzazione politica del tennis si è tuffata nel nuovo millennio introducendo importanti cambiamenti. Nello specifico, ha dovuto affrontare alcune problematiche dovute all’ingresso dei materiali in kevlar che hanno modificato gli attrezzi trasformando il gioco. Inoltre, anche le palle e le corde contribuirono a cambiare il profilo di prestazione. Pertanto, la federazione internazionale (I.T.F.) preoccupata da un tennis sempre più potente e immediato, dove il servizio e la fisicità tendevano sempre più a prendere il sopravvento, intervenne per frenare la fenomenologia in arrivo.

Dalla fine dell'era delle racchette di legno al nuovo millenio

Dal tramonto delle racchette di legno all’avvento dei materiali in carbonio e in grafite, il tennis registrò il ritiro dalle competizioni di Bjorn Borg all’inizio del 1982. Il campione svedese lasciò il circuito improvvisamente ancora all’apice della carriera, dopo aver strapazzato nelle finali ATP a New York nel 1981 l’astro nascente Ivan Lendl, un giovane ventunenne proveniente da Praga come il grande Jaroslav Drobny campione di Wimbledon nel 1954.

La storia del tennis e dei suoi grandi campioni dall’inizio dell’era open alla fine dell’uso delle racchette di legno

Il sessantotto fu una stagione particolare, emblema di un movimento socioculturale e di protesta che investì il mondo. Il tennis non poteva essere da meno e il momento tanto atteso verso il cambiamento arrivò in primavera. L’appuntamento da non perdere si trovava nella patria del tennis in Inghilterra a Bournemouth, dove si giocò il primo torneo dell’era open. Il 22 aprile 1968 erano tutti pronti ai blocchi di partenza.

La storia del tennis e dei suoi grandi campioni dalla seconda guerra mondiale all’inizio dell’era open

Alla fine del secondo conflitto mondiale il tennis era ancora vivo sotto la macerie dei bombardamenti e questo grazie al fatto che negli Stati Uniti le competizioni non avevano mai cessato di esistere, come durante la grande guerra. Durante gli anni di guerra si erano messi in luce oltre oceano giocatori come Frank Parker e Ted Schroeder, entrambi vincitori nei Campionati Americani.

Tennis Stage & Clinic

Migliora il tuo tennis direttamente sul campo con esperti riconosciuti a livello internazionale.

Le attività si rivolgono a tutti quei tennisti amatoriali e agonisti che desiderano migliorare il proprio tennis.

Partecipa agli incontri giornalieri a tema o ai week end in località di villeggiatura.

Scopri i Clinic e gli Stage 2017

Usiamo i cookie per raccogliere statistiche anonime sull'utilizzo del sito